EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Chi Siamo

Storia e attività

Il Coordinamento Italiano Case Alloggio/AIDS (C.I.C.A.) si è costituito legalmente il 29 maggio 1997, con atto notarile registrato c/o il Tribunale di Firenze in data 13 giugno 1997 n.3917.
Il 28 novembre 2006 il C.I.C.A. ha variato la propria denominazione sociale in Coordinamento Italiano delle Case Alloggio per persone Con HIV/AIDS - C.I.C.A. e, modificando il proprio Statuto e Regolamento, è divenuta una Associazione di promozione sociale soggetta alla disciplina della legge 7.12.2000 n. 383.

Sono soci del C.I.C.A. soggetti giuridici individuali o collettivi che siano titolari o gestori di una o più strutture di accoglienza per persone con HIV/AIDS, possono inoltre essere ammessi a soci del C.I.C.A. persone fisiche che sono individualmente molto significative per la presenza nell’associazione sia a livello nazionale che territoriale.
Il Coordinamento Italiano Case Alloggio per persone con HIV/AIDS – C.I.C.A., sin da prima della sua costituzione legale nel maggio 1997, ha iniziato a operare sia a livello nazionale promuovendo iniziative di formazione e ricerca-azione sia a livello regionale raggruppando in modo diverso i territori a seconda del numero dei soci e delle analogie di riferimenti presenti nelle Aree.

Un primo Convegno di alcune Case Alloggio per persone con AIDS, operanti in Italia, ebbe luogo a Mantova nei giorni 30/31 ottobre 1992 per iniziativa delle Associazioni Alfaomega di Mantova, Casa Rosetta di Caltanissetta e Casa Padre Monti di Roma ma immediatamente non diede vita a una struttura organizzata.
Il successivo incontro delle Case Alloggio italiane venne convocato il 23 novembre 1994 per dare vita al  1° Seminario di studi sui modelli di assistenza extraospedaliera per persone con AIDS, tenutosi a Sasso Marconi (BO). In quella stessa occasione fu organizzato il 1° Convegno Nazionale delle Case Alloggio per persone con AIDS – Bologna 26 novembre ‘94 – cui parteciparono tutti coloro che avevano frequentato il 1° Seminario di studi. Nella concomitanza del Seminario e del Convegno fu approvato e sottoscritto un documento finale, denominato la Carta di Sasso Marconi, allo scopo di definire le linee di una comune identità delle Case Alloggio e su tale documento si è concretizzata l’idea di dare vita a un coordinamento nazionale siglato come C.I.C.A. (Coordinamento Italiano Case Alloggio/AIDS), aperto a tutte le Case che si possono riconoscere nei principi espressi dalla Carta di Sasso Marconi.

Un primo riconoscimento al C.I.C.A. fu la convocazione, il giorno 21. 02. 1995, da parte del Ministro della Sanità, on. Guzzanti, per un’audizione c/o la Commissione Nazionale AIDS al fine di portare un contributo alla discussione sulle linee guida della assistenza extra-ospedaliera relative al Progetto Obiettivo AIDS ‘96/’98. Nell’occasione, lo stesso Ministro on. Guzzanti, nominò un rappresentante del C.I.C.A. a membro della Consulta Nazionale delle Associazioni di volontariato per la lotta all’AIDS, nomina sempre rinnovata.

Dal luglio 1995 il C.I.C.A. promuove progetti di ricerca, seminari di studio e di formazione sul tema dell’accoglienza e della cura delle persone con HIV/AIDS e documenti entrati nel dibattito culturale ed istituzionale in questi anni.

Ricerca:

  • 1995 collaborazione al progetto promosso dalla L.I.L.A. Le strutture residenziali extra-ospedaliere per persone con AIDS: aspetti culturali ed organizzativi.
  • 1996 collaborazione con la L.I.L.A. al Progetto D.O.M.U.S./C.I.C.A., sulla qualità del servizio nelle Case Alloggio, approvato e finanziato dall’Istituto Superiore di Sanità, nell’ambito del 2° bando dei progetti di ricerca sociali.
  • 1999 progetto di ricerca sull’integrazione tra i servizi AIDS nelle città di Roma e Torino dal titolo In/formazione e integrazione nei servizi di assistenza alle persone con AIDS, nell’ambito del 3° bando dei progetti di ricerca sociali sull’AIDS dell’Istituto Superiore di Sanità, concluso con un Convegno di presentazione dei risultati a Roma il 20 marzo 2000.
  • 2001 progetto di ricerca V.E.G.A. sui nuovi bisogni assistenziali e riabilitativi delle persone in AIDS ospiti delle Case Alloggio, finanziato nell’ambito del 4° bando dei progetti di ricerca sociali sull’AIDS dell’Istituto Superiore di Sanità. Nell’ambito dello stesso IV bando di ricerca dell’ISS il C.I.C.A. ha collaborato con l’Associazione IL MOSAICO nella realizzazione del progetto CICANET per mettere in grado operatori e ospiti delle Case Alloggio per persone in AIDS operanti sul territorio italiano di scambiare via internet informazioni e servizi di supporto nell’ambito della problematica HIV/AIDS.
  • 2006-2007 progetto di ricerca CERCARE ricerca-azione formativa offerta a tutte le Case Alloggio, ai Centri diurni e appartamenti, in primis espressi dai soci C.I.C.A., per raccogliere un quadro che a partire dalle complesse situazioni presentate dai singoli ospiti permetta di riflettere sulle risposte messe in campo dagli operatori delle diverse equipe nel loro complesso e come diverse figure professionali rispetto anche alle  differenti prospettive evolutive

Seminari e corsi di formazione:

  • 1996 Palermo: 2° Seminario di studi e 2° Convegno Nazionale delle Case Alloggio per persone con AIDS. Intorno al tema: Case Alloggio AIDS: un’accoglienza per la vita si definisce l’affermazione di un luogo, la Casa Alloggio, nel recupero della dignità della persona malata.
  • 1996 collaborazione con l’I.S.S., nel Piano PFH, alla programmazione e alla conduzione di un Corso di valutazione su La qualità degli interventi nelle strutture residenziali per malati cronici gravi: AIDS operanti in Italia. Quale frutto di tale Corso l’I.S.S. stipulò un contratto di collaborazione con il C.I.C.A. per la realizzazione di un Manuale di accreditamento tra pari e per l’autovalutazione volontaria della qualità degli interventi nelle Case Alloggio. Il Manuale con il titolo“Autovalutazione per l’accreditamento di Case Alloggio AIDS” è stato pubblicato dal Centro Scientifico Editore di Torino nella collana Qualità e accreditamento n.13.
  • 1997 Pesaro: 3° Seminario di studi e 3° Convegno Nazionale delle Case Alloggio per persone con AIDS che operano in Italia, sul tema AIDS: tra utopia e realtà. La centralità della persona. L’intento delle Case Alloggio è quello di ribadire l’impegno alla umanizzazione dei servizi di cura delle persone in AIDS.
  • 1997-98 collaborazione ad Corsi del PFH dell’Istituto Superiore di Sanità su La valutazione dell’efficacia degli interventi socio-sanitari sostitutivi al ricovero ospedaliero nelle infezioni da HIV.
  • 1998 convenzione con il Dipartimento della Prevenzione del Ministero della Sanità per la partecipazione alla IV Campagna di prevenzione dall’infezione da HIV in Italia.
  • 1998 Firenze: 4° Seminario di studi e 4° Convegno Nazionale delle Case Alloggio per persone con AIDS sul tema ETICA e AIDS: le Case Alloggio di fronte al nuovo scenario.
  • 1998 Milano: il C.I.C.A. è tra i promotori del Seminario Europeo Abitare la vitaindetto da Caritas Ambrosiana e dal Comune di Milano in coordinamento con realtà di Monaco di Baviera e di Madrid.
  • 1999-2000 convenzione con il Dipartimento della Prevenzione del Ministero della Sanità per la realizzazione di cinque Corsi di Formazione per i responsabili e gli operatori delle Case Alloggio per persone con AIDS da svolgersi nell’arco dell’anno 2000.
    I 5 Corsi di formazione per i responsabili e gli operatori impegnati nelle strutture di assistenza residenziale per persone sieropositive e con AIDS hanno coinvolto 136 operatori di Case Alloggio ed hanno proposto un aggiornamento professionale ma anche la riaffermazione di un modello assistenziale alla luce del nuovo scenario dell’AIDS.
  • 2001 seminario residenziale per responsabili delle Case Alloggio a Monte Porzio Catone (RM) per riaffermare Le finalità del Coordinamento e di ridefinire la sua organizzazione interna.
  • 2001 seminario di studio a Torino per gli operatori delle Case Alloggio su La gestione delle dipendenze in Casa Alloggio.
  • 2002 seminario di studio a Livorno per responsabili e operatori delle Case Alloggio sul tema La migliore compliance per operatori e ospiti.
  • 2003 seminario residenziale per responsabili di Enti e di Casa Alloggio a Frascati (RM) Le Case Alloggio di fronte al cambiamento e alle norme dell’autorizzazione ed accreditamento istituzionali.
  • 2004  seminario residenziale a Firenze per responsabili e operatori delle Case Alloggio sul tema Abitare l’AIDS  … a 10 anni dalla Carta di Sasso Marconi.
  • 2005 seminario residenziale a Camposampiero (PD) per responsabili e operatori delle Case Alloggio sul tema Inaccessibili alle cure. Percorsi di cura e accompagnamento alla morte in casa alloggio.
  • 2006 seminario residenziale a Napoli per responsabili e operatori delle Case Alloggio sul tema “Questa casa non è un albergo!” finalità e modalità dell’accoglienza.

Il C.I.C.A. è stato presente con un poster anche alla VI Conferenza Internazionale sull’assistenza extraospedaliera di Parigi nel dicembre 1999 e con due poster e una comunicazione orale alla XIII Conferenza Internazionale sull’AIDS di Durban (Sud Africa) nel luglio 2000 e con due delegati alla XIV Conferenza Internazionale di Barcellona nel luglio 2002.

Accanto all’attività nazionale qui riportata ogni area regionale ha dato vita nei medesimi anni ad iniziative locali di azione e formazione, prevedendo numerosi convegni e seminari proposti agli operatori pubblici e privati e ai volontari dei territori, promuovendo progetti di prevenzione, iniziative di visibilità e lotta all’AIDS, venendo coinvolti come interlocutori nei tavoli regionali e nelle Commissioni regionali AIDS.

Condividi

ChatClick here to chat!+
Email
Print